La Veneziana

Focaccia dolce storica veneta

 

La Veneziana è il dolce legato alla tradizione culinaria della città di Venezia, simbolo della storia, di influssi culturali di terre lontane e della creatività italiana. La sua pasta semplice e morbida, si è arricchita nel tempo delle spezie arrivate dall’Oriente.

 

Dario Loison idea la sua Veneziana unendo l’unicità della tradizione di Venezia all’esperienza e alla passione maturata negli anni: il risultato è un dolce dalla pasta sapientemente lievitata, arricchita da una guarnizione di pregiata granella di zucchero e frutta secca italiana.

Loison interpreta Venezia raccontandone la storia e i significati

 

L’incarto è decorato con le immagini più riconosciute e importanti di Venezia: le maschere del Carnevale, il Leone di San Marco, le gondole in Canal Grande.

 

La forma tipica delle vetrate degli antichi palazzi veneziani diventa texture decorativa di tutto il packaging, compresi i dettagli a rilievo del nastrino.

 

L’Osella suggella il nastro, portando in tavola la moneta che il Doge regalava ai membri del Gran Consiglio a riconoscimento delle loro attività.

Le spezie

 

Per Settecento anni i mercanti della Repubblica di Venezia controllarono il commercio delle spezie tra Oriente e Occidente, diffondendole in tutta Europa. Loison ha selezionato di più di 100 spezie per creare un bouqet di profumi unici che valorizzano i sapori e sorprendono il palato.
Un viaggio multisensoriale, oltre il gusto e oltre il tempo.

 

Loison lavora La Veneziana con la ricercatezza di:

  • 72 ore di lavorazione e lievitazione;
  • ingredienti freschi come burro, latte e panna di montagna;
  • una selezione di molte varietà di spezie, tra le quali 6 tipi di Pepe, Cannella, Zafferano, Noce Moscata, Zenzero e Chiodi di Garofano;
  • l’utilizzo di prodotti presidio Slow Food come la vaniglia Mananara del Madagascar, il pistacchio di Bronte e il mandarino di Ciaculli.